PHOTOGALLERY




Le Perle del Golfo di Policastro

Richiedi preventivo
personalizzato
   


Durata: 2 giorni / 1 notte

Primo giorno
Arrivo previsto a Palinuro (SA) a metà mattinata. Partendo dal porto alla volta dell'escursione, si visita la Grotta Azzurra, che è la cavità più estesa e più nota di tutto il complesso di grotte che ospita Capo Palinuro. Essa deve il suo nome e il suo fascino allo spettacolare effetto prodotto dall'azzurro che, provenendo apparentemente dal fondale marino, illumina l'intero ambiente rendendolo irreale e suggestivo. Questo spettacolare effetto accade per merito della luce del sole proveniente da un sifone subacqueo. Proseguendo il giro si incontra la Grotta del Sangue, che deve il suo nome al "sinistro" colore delle pareti interne,  caratterizzate da un'impressionante color rosso sangue rappreso che, riflettendosi sulla superficie marina, lascia intravedere nelle acque della grotta una sfumatura rossastra. Oltre la punta del Mammone, nella cosiddetta Cala Fetente, si trova la Grotta Sulfurea, massima espressione del fenomeno idrotermale di Capo Palinuro. Il suo fondale e le sue pareti sprigionano vapori di acido solfidrico che danno alla  zona il caratteristico odore di zolfo. Continuando l'escursione si incontra la Grotta dei Monaci: in questa grotta si vanno sviluppando delle particolari e curiose formazioni stalagmitiche che nel tempo hanno assunto nell'immaginario fantasioso delle persone le sembianze di altrettanti fraticelli avvolti nel saio. La Baia del Buondormire, antica e suggestiva dimora delle sirene, concluderà lo straordinario itinerario. Si tratta di una cala incastonata tra il mare e la parete rocciosa sovrastante, una luogo di indescrivibile bellezza e quiete nascosto tra gli anfratti di Capo Palinuro. Pranzo al sacco.
Sistemazione in hotel 4 stelle centrale a Marina di Camerota. Pomeriggio da trascorrere insieme alla guida nella caratteristica località balneare, tra le più belle del Parco Nazionale del Cilento. Cena in hotel e pernottamento.

Secondo giorno
Colazione in hotel. Trasferimento a Maratea (PZ). Incontro con la guida e visita del caratteristico centro storico che presenta numerosi edifici di grande valore storico,  tra cui molte chiese (su tutto il territorio di Maratea se ne contano ben 44!).
Trasferimento sul monte San Biagio per la visita al Cristo di Maratea. A picco sul Porto di Maratea, la Statua è seconda solo al Cristo di Rio de Janeiro per dimensioni e domina tutto il Golfo di Policastro con un panorama che toglie letteralmente il fiato. Visita alla Basilica di San Biagio, ubicata proprio di fronte alla statua del Cristo.
Pranzo in ristorante (primo, secondo con contorno, dessert e acqua ai tavoli).
Partenza per Padula. Ingresso e visita guidata della Certosa di San Lorenzo. Fondata nel 1306 da Tommaso S. Severino, rappresenta il più vasto complesso architettonico del Sud Italia e, attraverso una sapiente fusione di stili che vanno dal romanico al gotico, al rinascimentale, al barocco, al rococò, dà un saggio unico
di bellezza e grandiosità. Rientro.



Quote valide per un minimo di 20 partecipanti

Fino a 34 partecipanti: 135,00 Euro
Oltre i 34 partecipanti: 130,00 Euro

La quota comprende:
escursione guidata in barca Grotte di Palinuro; cena, pernottamento e colazione in hotel 4 stelle a Marina di Camerota bevande incluse; guida mezza giornata Palinuro/Camerota; visita mezza giornata a Maratea; pranzo a Maratea come da programma; ingresso e visita guidata Certosa di Padula; tutte le prenotazioni necessarie; ns. assistenza; polizza Allianz di Responsabilità Civile "Flat Premium" Organizzatori e Intermediari di Viaggio; Iva.

La quota non comprende:

trasporto e trasferimenti; assicurazioni integrative; mance e tutto quanto non indicato alla voce "La quota comprende".


Per richiedere tariffe confidenziali per agenzie di viaggio inviare una e-mail a: info@promomed.it

Tel. 0974 823076

 



Richiedi preventivo
personalizzato